Canederli al formaggio
Canederli al formaggio
Print Recipe
I canederli, insieme alla bellezza dei luoghi, sono i ricordi più belli del recente viaggio in Trentino... Sono un piatto tipico della cucina tirolese, soprattutto delle zone di Trento e Bolzano ( io li ho mangiati a Merano...). I canederli sono una ricetta di origine contadina, si realizzavano con il pane ormai raffermo insieme agli altri prodotti che si avevano in casa, appunto speck e formaggio. Io questa volta li ho fatti solo al formaggio, non so se la ricetta che ho utilizzato è quella originaria, ma devo dire che erano molto buoni, anche se come li fanno lì sono irriproducibili!!!
Tempo di preparazione
40 minuti
Tempo di preparazione
40 minuti
Canederli al formaggio
Print Recipe
I canederli, insieme alla bellezza dei luoghi, sono i ricordi più belli del recente viaggio in Trentino... Sono un piatto tipico della cucina tirolese, soprattutto delle zone di Trento e Bolzano ( io li ho mangiati a Merano...). I canederli sono una ricetta di origine contadina, si realizzavano con il pane ormai raffermo insieme agli altri prodotti che si avevano in casa, appunto speck e formaggio. Io questa volta li ho fatti solo al formaggio, non so se la ricetta che ho utilizzato è quella originaria, ma devo dire che erano molto buoni, anche se come li fanno lì sono irriproducibili!!!
Tempo di preparazione
40 minuti
Tempo di preparazione
40 minuti
Gli Ingredienti
  • 250 gr pane raffermo
  • 100 ml latte
  • 80 gr farina
  • 100 gr formaggio in cubetti
  • 1 uovo
  • parmigiano grattugiato
  • burro - sale
Le Istruzioni
  1. Tagliate il pane in fette e mettetelo ad ammollare nel latte
  2. Strizzatelo e mettetelo in un'altra ciotola, aggiungetevi l'uovo, il parmigiano e il sale
  3. Mescolate e aggiungetevi la farina e il formaggio. Amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un composto compatto
  4. Con le mani realizzate quindi delle palline di media grandezza. A questo punto potete optare per due tipi di cottura: o li cuocete in brodo e li servite accompagnati dal brodo stesso, oppure (come ho fatto io) li cuocete in acqua salata, quando vengono a galla sono pronti.
  5. Poi fate sciogliete il burro in una padella, li infarinate leggermente e li rosolate in padella con il burro.
  6. Servite con una spolverata di parmigiano....e sentirete che bontà!!!
Condividi questa Ricetta
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi