Scaloppine alla pizzaiola

Si sa tempo per cucinare spesso ce n’è poco, così le scaloppine diventano un’ancora di salvezza per le cene all’ultimo minuto…infatti, oltre ad essere veloci, sono talmente versatili che ci si può sbizzarrire in mille modi per realizzarle…oggi vi propongo quindi la versione alla pizzaiola…e buon appetito!!!

scaloppine alla pizzaiola 01

 


INGREDIENTI

per accompagnare

  • Risotto carnaroli con radicchio alla trevigiana Tiberino

TEMPO:
DIFFICOLTA’: molto bassa
COSTO: medio (circa 7 euro)

 

PROCEDIMENTO

1. Infarinate le fettine di lonza dopo averle leggermente battute, se dovessero essere troppo doppie

scaloppine alla pizzaiola 02

 

2. Rosolatele quindi in padella con olio.

Io ho utilizzato l’olio tulsi Marina Colonna, un condimento a base di olio extra vergine di oliva e foglie di basilico.

scaloppine alla pizzaiola 03

 

3. Salate e sfumate con il vino bianco

scaloppine alla pizzaiola 04

 

4. Quando sono ben rosolate aggiungete il sugo di pomodoro.

Io ho utilizzato il sugo ai funghi Alpenzu, senza coloranti nè conservanti.

scaloppine alla pizzaiola 05

 

5. Per ultimi aggiungete le olive nere tagliate a metà e una spolverata di prezzemolo

scaloppine alla pizzaiola 06

 

6. Ed ecco pronte le vostre scaloppine per essere servite, accompagnate dalla glassa di aceto balsamico Vincotto Primitivo, ottima sia per piatti dolci che salati.

scaloppine alla pizzaiola 07

 

7. Io ho accompagnato questo secondo con un primo particolare, il risotto al radicchio trevigiano Tiberino, azienda leader in Italia per la produzione di cibi pronti 100 % Made in Italy.

scaloppine alla pizzaiola 08

Potrebbero interessarti anche...

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi