Quenelle di ricotta al dragoncello

Ecco finalmente la prima ricetta inviataci dallo Chef (http://chefrobertocuculo.blogspot.it/) sperimentata durante uno dei corsi tenuti per NOlab Academy. Vediamo subito come preparare una “Quenelle di ricotta al dragoncello su crema di piselli, petali di pomodoro e speck croccante”

quenelle di ricotta al dragoncello 01

Ingredienti per 4 persone

400 g di ricotta vaccina
250 g di piselli già puliti
n.2 scalogni
10 g di dragoncello
n.3 pomodori ramati o pomodori grappolo maturi
100 g di speck
olio extra vergine d’oliva q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
200 ml circa di brodo vegetale

 

Procedimento

per la crema di piselli:

Prendete i due scalogni e privateli della parte esterna.
Su un tagliere li dividerete a metà per il lungo per poi tagliarli fini (alla julienne).
Prendete una casseruola e mettete un filo di olio extra vergine d’oliva, fate scaldare leggermente
e poi mettete lo scalogno, fate soffriggere per qualche minuto fino a quando non sarà ben dorato e appassito.
Aggiungete i piselli già puliti e del brodo vegetale (il brodo deve quasi coprire i piselli che sono nella casseruola).
Portate a cottura con fuoco dolce.
Una volta cotti salate e pepate q.b.,frullate il composto e poi passatelo in passino che servirà a rendere la crema
più liscia.

 

Per le quenelle di ricotta:

Prendete il dragoncello e tritatelo leggermente poi prendete la ricotta vaccina e mettetela in un ciotola media;
lavoratela con cucchiaio e aggiungete del sale, il pepe, il dragoncello che avete tritato
prima ed un filo di olio extra vergine d’oliva.

 

Per i petali di pomodoro:

Prendete un pentola, metteteci dell’acqua e portatela a bollore.
In attesa che l’acqua raggiunga la temperatura,
prendete i pomodori e lavateli sotto acqua corrente, poi privateli del picciolo verde.
Fate una leggera incisione a croce sui pomodori poi li andrete a scottare in acqua
bollente per 25 secondi, li tirate via e li raffreddate o con acqua e ghiaccio o sotto acqua corrente fredda.
Poi li pelate e li dividete in 4 spicchi e, con un coltellino, li private della parte dei semi.

 

Per lo speck croccante:

Prendete dello speck già affettato,lo tagliate a listarelle e poi lo passate in una padella ben calda con un
filo d’olio fino ad ottenere un composto dorato e croccante.
Lo mettete a scolare leggermente in un colino (per tirare via un po’ del grasso di cottura).

 

Adesso andiamo a comporre il piatto…

Prendete la crema di piselli e fate delle strisce quasi a comporre un fiore, poi mettete le quenelle di ricotta, i petali di
pomodori che salerete leggermente prima di mettere sul piatto e poi finirete sopra con lo speck croccante e un ciuffetto di
dragoncello.

Chef Roberto Cuculo

quenelle di ricotta al dragoncello 02

Potrebbero interessarti anche...

Pasta Choux (pasta per bignè)
Torta al limone
Cuore di Crostata al Cacao
Pasta zucchine e pancetta
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi