Le cicerchie, i legumi della memoria

Le cicerchie, considerate parenti stretti dei ceci, hanno effetti benefici per il corpo, in quanto contengono calcio per le ossa e fosforo per la memoria.

Si riconoscono immediatamente per via della loro forma particolare, leggermente quadrangolare e irregolare, che fa sì che ogni cicerchia sia diversa dall’altra.

Ottimo contorno soprattutto per accompagnare il pesce, questi legumi vengono utilizzati anche per la preparazione di minestre e zuppe, dopo averli lasciati in ammollo per almeno 24 ore.

Dalle cicerchie macinate ed essiccate si ricava il patacò, un tipo di farina che viene impiegata nella preparazione di polente, focacce o crespelle.

Potrebbero interessarti anche...

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi