Arancia e vitamina C in tavola

L’arancia è un frutto ricco di vitamina c ma non solo, ha un effetto drenante, depurativo, antiinfiammatorio e toccasana contro il mal di gola.

Tipico frutto della stagione invernale, durante le giornate più fredde l’arancia è solitamente utilizzata per fare delle spremute da bere a merenda o a colazione se si preferisce.

Fondamentale è però che una volta fatta la spremuta, il succo si beva subito per evitare che le vitamine si disperdano; se si copre e si conserva in frigo manterrà comunque le proprietà. Altro consiglio è quello di utilizzare l’arancia per delle gustose insalate. Per la tipica insalata d’arancia basta tagliarne qualcuna a tocchetti, aggiungere sale, olio, aceto e prezzemolo donandole un gusto agrodolce.

Potrebbero interessarti anche...

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi